L’idea della possibilità di recuperare l’intenzionalità di una mente a partire dalla struttura di un testo costituisce l’idea di autore. Questa è messa alla prova sotto molti punti di vista: dalla storia, poiché si tratta di un’idea sviluppatasi parallelamente alla nozione occidentale e moderna di soggettività; dalla tecnologia, giacché gli esseri umani creano fonti sempre più efficienti di creazione non–umana; dalla società, poiché le nuove ideologie semiotiche sembrano configurare un mondo nel quale hanno luogo interazioni efficaci anche senza un consenso volontario. Questo numero speciale della rivista Lexia tratta di alcune di queste sfide, nel quadro della semiotica, attraverso la stimolante cooperazione tra studiosi occidentali e cinesi.

Contributi di / Contributions by Emanuele Antonelli, Xiaoming Chen, Jifang Duan, José Enrique Finol, Nan Gao, Remo Gramigna, Massimo Leone, Julia Ponzio, Marco Sanna, Bruno Surace, Guanghui Tan, Bianca Terracciano, Ugo Volli, Xiaoming Wu, Jiang Zhang, Yiheng Zhao, Liyuan Zhu.

Lexia 29-30: Intenzionalità / Intentionality, a cura di Massimo Leone e Jiang Zhang, Aracne, 2019

Lexia 29/30, Intenzionalità, Aracne, 2019
Tagged on:             

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *