L’ascolto dà al suono un corpo sensibile da esplorare, perché vi si possa ritrovare tracce di spazio e di tempo, indizi di esperienze vissute, ritmi, consonanze, e segni da decifrare. L’ascolto mette in comunicazione due soggetti, li assicura di esistere l’uno per l’altro, e poi concede loro di sondare oltre la grana della voce i segreti del cuore. Ascolto è un testo (spesso citato, ma raramente letto) che Roland Barthes scrisse nel 1976, quattro anni prima della morte, in collaborazione con Roland Havas. Un piccolo saggio fondamentale in cui si affronta la pratica dell’ascoltare in tutte le sue accezioni, sullo sfondo del vivere quotidiano, della religione, delle arti e degli studi letterari. Poche pagine importanti e ancora attuali, dove la semiologia incontra l’estetica e la psicanalisi, aprendosi alla ricerca dei rapporti fra senso, potere e desiderio.

Roland Barthes, Roland Havas, con introduzione di Stefano Jacoviello

Ascolto

luca sossella editore

2018

Barthes R., Havas R., Ascolto, luca sossella editore, 2018

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *